Skip links

MOVINLOG E OUTSOURCING

Quali conseguenze ha portato la crisi sanitaria nel settore?

La nostra azienda si aggiorna continuamente per conoscere ciò che accade nel mercato in cui opera, in modo tale da poter rispondere alle sue sfide trasformandole in opportunità.

Anche se siamo consapevoli del fatto che la logistica sia uscita inflazionata dagli eventi degli ultimi anni, possiamo dire che, da un punto di vista ambientale, economico e sociale, il 2021 è stato caratterizzato da un percorso di evoluzione nell’ambito della sostenibilità.

Il settore dell’outsourcing ha registrato una crescita dei servizi e del fatturato rispetto al 2020, molto vicino a quello rilevato nel periodo precedente alla crisi sanitaria, ma sono aumentati anche i costi di produzione e lo sviluppo di soluzioni green, che richiedono grandi investimenti e cambiamenti organizzativi.

Già prima della pandemia, la necessità di flessibilità e innovazione stava accelerando questo processo: secondo gli esperti, le aziende hanno superato il momento di emergenza e acquisito più consapevolezza dei loro punti di forza, iniziando a lavorare per una maggiore sostenibilità economica, sociale ed ambientale.

Per consolidare questa transizione, sarà però necessario fare buon uso dei fondi che il PNRR ha stanziato per mobilità infrastrutture e logistica, al fine di permettere lo sviluppo del Paese.

Quando evoluzione ed occasione vanno di pari passo

L’emergenza ha inoltre cambiato i flussi logistici accelerando la crescita dell’Ecommerce: gli operatori del settore stanno rispondendo a queste sfide, da un lato sviluppando nuovi servizi avanzati e ampliando le iniziative di omnicanalità e, dall’altro, implementando le tecnologie e l’organizzazione del lavoro.

consolidare

A questo proposito, il processo di trasformazione è iniziato con interventi in vari ambiti da parte sia dei committenti che dei fornitori: mentre i primi si stanno concentrando sul packaging, sperimentando nuovi materiali per gli imballi secondari, e sul network design, i secondi puntano a ridurre l’impatto ambientale delle attività di magazzino e trasporto.

Logistica 4.0, il nostro sguardo al futuro

Un contributo fondamentale viene fornito dalla Logistica 4.0: può facilitare e accompagnare la transizione in corso, a patto che non si limiti ad aggiungere una nuova tecnologia o un nuovo progetto, ma porti ad un riesame di interi processi.

Sfruttare meglio le potenzialità offerte da questa componente significa applicare al mondo della supply chain i suoi paradigmi che implicano un processo di digitalizzazione delle operazioni, attraverso soluzioni tecnologiche innovative, con lo scopo di aumentare la connessione e la condivisione dei dati.

I fattori principali che influenzano l’introduzione delle soluzioni di Logistica 4.0 sono l’allineamento con la strategia aziendale, l’aspettativa di ottenere i benefici attesi e la compatibilità con gli attuali sistemi di progettazione.

La nostra mission non si ferma, siamo in grado di cogliere le occasioni che queste sfide ci offrono per poterci evolvere e rimanere al passo con le evoluzioni del settore.